Archivio dell'autore: marco

Consigli per mantenere una buona igiene orale.

  1. Spazzola i denti tre volte al giorno: dopo la colazione, dopo pranzo e prima di andare a dormire. La carie e la parodontite sono malattie dovute all’accumulo ed alla persistenza nel tempo della placca. Rimuovere la placca efficacemente ad intervalli regolari permette di ridurre considerevolmente il rischio che tali malattie si presentino.
  2. Per spazzolare bene i denti utilizza la seguente tecnica: appoggia delicatamente lo spazzolino con una inclinazione di circa 45º al colletto del dente, fra dente e gengiva; applica una lieve pressione e ruota lo spazzolino con un movimento verticale dalla gengiva verso il dente. I denti vanno lavati sia nel versante esterno che in quello interno.
  3. Dove non arriva lo spazzolino utilizza altri presidi come il filo interdentale o lo scovolino.
  4. Generalmente é piú difficile lavare i denti nelle zone posteriori ed all’interno, quindi in queste zone lava con attenzione.
  5. La carie deriva dalla decomposizione degli zuccheri da parte dei batteri, che formano acidi. Dopo aver consumato cibi contenenti zuccheri o acidi lavati i denti.
  6. Utilizzare il dentifricio ed il colluttorio é importante perché contengono fluoro, che aiuta a rendere piú resistente lo smalto.
  7. Nei bambini valuta con l’odontoiatra ed il pediatra la possibilità di somministrare fluoro, che permette di avere uno smalto piú resistente alla carie.
  8. La sigillatura dei denti aiuta a prevenire la carie, soprattutto nei bambini.
  9. La carie e la parodontite non curate sono destinate ad evolvere in peggio, quindi non trascurarle. Intervenire precocemente permette di effettuare cure meno invasive, e quindi anche meno costose.
  10. Effettua visite di controllo regolari.
  11. Non assumere farmaci o medicazioni se prima non hai chiesto parere al tuo odontoiatra.
  12. Non sempre i rimedi “della nonna” sono corretti, chiedi consiglio al tuo odontoiatra di fiducia.